Categoria: #stranimeccanismisocial

Instagram e Facebook, alla ricerca della felicità (-like, +interazione)

“Notiziona”: Zuckerberg intende cambiare registro dando un segnale (forte?) su Instagram e Facebook. In che modo? Rendendo l’esperienza social felice, appagante, attiva e costruttiva, etc., etc., etc., agli utenti di entrambe i social network. Semaforo verde per commenti very happy e opinioni a gogo anche quelle very happy. Stop allo scroll, ai like for like e alla noia, quindi. Ho qualche dubbio sui risultati ma provo ad andare oltre e a canticchiare la famosa DON’T WORRY (be happy). Gli utenti di Instagram e Facebook alla ricerca della felicità con meno “like” e più interazione. La troveranno? (Speriamo!) In parole povere...

Social: prima di parlare, pensa

Social nel mirino: le parole hanno un peso. È un dato di fatto. Ce ne accorgiamo ogni giorno dai commenti ai fatti di cronaca, politica e costume. «Lo spirito, come la natura, ha l’orrore del vuoto. Nel vuoto, la natura mette l’amore; lo spirito, spesso, vi mette l’odio. L’odio prende spazio» (Victor Hugo) Prendo spunto dalla massima del drammaturgo francese Victor Hugo, per dire che siamo arrivati a un dunque. I contro dei social stanno superando di gran lunga i pro. Inutile dirvi che, ovviamente, mi sento molto più a mio agio nel parlare di libri. Nonostante ciò, essendo molto...