Scrivere è (anche) una questione ambientale? [#NaturalmentePoesia]

Scrivere è (anche) una questione ambientale? Per “Naturalmente Poesia” lo è, eccome.

Chi mi segue sa che amo scrivere, ma la poesia, a onor del vero, per me è qualcosa di più; è qualcosa che merita di essere scoperto.

La poesia avvolge e coinvolge non solo chi la scrive ma anche chi la legge. L’arte poetica è in continuo divenire, muta come il tempo, come le stagioni. Per questo può essere di chiunque, anche vostra. Mi riferisco a quelle persone che leggeranno questo post. E se per caso penseranno, inaspettatamente, di ritrovarvisi in una sola parola, ne sarò felice.

Perché dico ciò?

Perché la poesia può rivelarsi in una miriade di sensazioni ed occasioni: confronto, riflessione, coraggio, ricordo, vitalità, speranza, leggerezza, passione, perseveranza, resilienza; la poesia è, talvolta, uno scudo metaforico, è alchimia, è dono. La poesia è palesemente magica perché unisce.

Ho compreso molto del mondo e della vita attraverso la poesia.

Ho imparato, con la poesia, che le parole equivalgono a una scelta, ad un modo di essere. Ho imparato “tutto” questo scrivendo e leggendo poesia

“Naturalmente Poesia”: un progetto, non solo di scrittura, ma anche di condivisione e collaborazione

Veniamo a “Naturalmente Poesia” e ai 33 artisti, che vorrei menzionare e ringraziare uno ad uno. Gli autori e gli artisti che hanno deciso di accettare il mio invito hanno scritto, naturalmente, spontaneamente, senza orpelli, per una causa comune: difendere, difendere alcuni esseri viventi, il cui spazio è ormai ridotto al minimo. Con “Naturalmente Poesia”, insieme abbiamo reso la scrittura ancora più importante e le abbiamo consegnato l’aggettivo “possibile”. Ma non è tutto, le abbiamo dato forza dal punto di vista della comunicazione e dell’utilità nei confronti del Pianeta, entità unica e insostituibile, che appartiene ad ognuno di noi.

Scrivere è (anche) una questione ambientale

Bene, non sono brava a dire grazie, ma spero di riuscirci con i miei “potenti” mezzi: un blog e tanta passione per quello che faccio.

Ringrazio di cuore a tutti voi che siete parte attiva e, naturalmente, i lettori che, sono certa, renderanno questa esperienza di condivisione ancora più bella quando uscirà l’ebook. A tal proposito, ricordo che il ricavato andrà al WWF. Ancora una cosa: voglio svelarvi un piccolo segreto: i testi che stanno arrivando  sono tutti naturalmente e meravigliosamente poetici! Li adoro tutti, dal primo all’ultimo, anche se non sono ancora arrivati tutti.

Stay tuned su Verba Spinosa, perché scrivere è (anche) una questione ambientale!!!

La green list di Naturalmente Poesia è stata completata ieri 24 maggio 2019.

Gli artisti e le loro scelte:

Ape: Silvia Pattarini

Farfalla: Alessandra Bucci

Libellula: Martina Castiello

Lucciola: Sofia Skleida

Scarabeo: Ilaria Biondi

Koala: Ester Cecere

Zebra: Janna Carru

Gorilla: Marina Atzori

Riccio: Jenny Brunelli

Pipistrello: Bruna Cicala

Rinoceronte: Anna Fresu

Tucano: Claudia Piccinno

Ghepardo: Gianluigi Mugheddu

Tigre: Eleonora Corbascio

Balena: Leonardo Manetti

Delfino: Gastone Cappelloni

Elefante: Michele Melillo

Foca: Angela Patrono

Giaguaro: Laura Bassutti  

Giraffa: Lorenza Farina 

Leone: Annamaria Gallo

Leopardo: Elisabetta Bagli 

Lupo: Michael Floris 

Orango: Emanuele Corocher

Orso bianco: Adua Biagioli Spadi

Orso bruno: Anita Tiziana Laura Napolitano

Panda: Diego Fois

Pantera: Cecilia Minisci 

Pappagallo: Luigi Lai 

Pinguino: Roberta Incerpi 

Squalo: Ileana Valente 

Tartaruga: Annamaria Anelli

Scoiattolo: Vincenza Davino

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Scrivere è (anche) una questione ambientale? [#NaturalmentePoesia] * VERBA SPINOSA