Verba Spinosa

Recensione a cura di Ileana Valente a “CHIUSO LA DOMENICA (Bastxxdi!)”

Altra recensione al mio romanzo “CHIUSO LA DOMENICA (Bastxxdi)” a cura di Ileana Valente che ringrazio moltissimo. #COLTIVIAMOLALETTURA.

chiuso la domenica

“Tu da che parte stai?” a cura di Ileana Valente

QUOKKAInizio questa recensione con la domanda: tu da che parte stai? Si parte già dal titolo di questo romanzo dell’autrice Marina Atzori per essere schierati da una parte o da quella contraria. Nel libro troviamo tutte le contrapposizioni che nel secolo attuale sono sempre più forti e che hanno rimpiazzato il vivere civile. Amare o no gli animali con i loro caratteri selvaggi e dispettosi, ma anche con il loro affetto più forte, puro e leale degli umani stessi?; amare o no la natura e quindi difenderla dal cemento, dall’inquinamento, dallo stress, dal vorticoso avanti e indietro che la vita attuale implica?; amare o no il proprio lavoro anche a costo di scendere a patti e compromessi, a passare con gli scarponi chiodati sui diritti dei lavoratori, a rispondere sempre sì al Responsabile (quello con la “R” maiuscola), a non avere più una vita personale se non quella connessa al lavoro stesso? In questo romanzo leggiamo le avventure più o meno sconclusionate di tutti i protagonisti umani e animali che occupano a gran voce le pagine del libro, il loro punto di vista sulla vita quotidiana, i rapporti familiari, il lavoro con annessi e connessi, l’amore quello vero che va tenuto nascosto e la riscoperta di alcuni valori che nell’epoca tecnologica abbiamo seppellito in cantina. Luna, Manuel, Momo, Dante e perfino il Dott. Bricco, sono tutti protagonisti del romanzo della Atzori che tira fuori in ciascuno di loro pregi e difetti, descrivendo anche i loro pensieri a volte in maniera esilarante, ma mettendo in evidenza le debolezze di ciascuno di noi. Intorno ai personaggi ruota in sottofondo il mondo di una grossa catena di supermercati “aperti sempre”, con dipendenti sottopagati e sfruttati, senza alcuna professionalità e che cambiano nel giro di pochi giorni; le nuove aperture che mettono sul chi va là anche il Direttorissimo fantastico e che non sbaglia mai, costretto a delegare perché alcuni settori sono per lui incomprensibili, ma vuole comunque l’ultima parola su tutto; infine una copertura ecologica e naturista quella di legare il nome del supermercato (e tutti i problemi con cui sono costretti a vivere i lavoratori…) al progetto di salvaguardia del marsupiale australiano Quokka, sull’orlo dell’estinzione. Saranno diversi i rovesci della storia che la Atzori cerca di risvegliare in ciascun lettore seguendo il pensiero dei suoi personaggi, descrivendo luoghi e abitudini che sono famigliari o che albergano nei nostri cuori, ma ci offre anche un finale a sorpresa, che ci lascia sognare a libro aperto.
Quindi torno all’inizio, devi scegliere se ritrovare te stesso o continuare ad essere una maschera: tu da che parte stai?

Sinossi di CHIUSO LA DOMENICA (Bastxxdi!)

Torino. Manuel Lupini è il Responsabile delle Risorse Umane di una catena di ipermercati, connessa in un certo modo, a un piccolo e simpatico marsupiale australiano in via di estinzione.
In occasione dell᾽apertura di un nuovo punto vendita, Lupini sarà costretto ad affrontare una sfilza di imprevisti, legati al progetto ambientalista “Save the quokka”, che lo porteranno a doversi scontrare con il Dott. Bricco, CEO dell᾽Azienda.
Nel frattempo, Luna, colf trentenne multitasking, in cerca di un lavoro sicuro, non solo ricoprirà un ruolo fondamentale nella vita di Manuel Lupini, ma avrà a che fare con Dante, il gatto di Madama De Angelis, ricca possidente di una lussuosa villa della collina torinese. Fare la collaboratrice domestica non è il massimo per Luna; tuttavia, ad aggiungere il carico da novanta, su una situazione oramai giunta al limite della sopportazione, sarà proprio Dante. L᾽animale, con i suoi dispetti, riuscirà a renderle la vita quasi impossibile, procurandole una montagna di guai e di problemi non indifferenti.
La necessità di ritrovare se stessi nell᾽energia positiva della natura e l᾽essenza vera dei sentimenti dovranno fare i conti con la vita frenetica di tutti i giorni, dove il tempo fugge e il dio denaro è al centro di tutto.

LINK ALL’ACQUISTO DELL’EBOOK DI “CHIUSO LA DOMENICA” (Bastxxdi)

PER ACQUISTARE LA VERSIONE CARTACEA CLICCA SULL’IMMAGINE

Verba Spinosa

Ti può interessare anche…

Verba Spinosa

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*