Francesco Muzzopappa [IntervistAutore]: “Le occasioni per emergere sono poche”

Francesco Muzzopappa è nato a Bari ma vive a Milano. Di mestiere fa il copywriter e lo scrittore di successo, ormai si può dire. Sia “Heidi”, il suo quarto romanzo, uscito a giugno 2018, sia “Dente per dente”, uscito a giugno 2017 (entrambi Fazi Editore), sono stati apprezzati da un gran numero di lettori, compresa la sottoscritta. A proposito, vi […]

Maria Elena Curzio

Maria Elena Curzio, “La cuoca del cuore” si racconta su VerbaSpinosa

Oggi, per la rubrica IntervisArtista, ho il piacere di ospitare la cuoca partenopea Maria Elena Curzio. Oltre a essere la “Cuoca del cuore” di ALICE TV, Maria Elena è anche fondatrice e ideatrice dellʼAssociazione Nazionale Cuoche a Domicilio, composta da cuoche non professioniste che valorizzano, non solo i prodotti del territorio, ma ne conservano e preservano, anche ricette e tradizione. […]

Quokka

Quokka, animali a rischio e rispetto dell’ambiente: dovremmo sentirci tutti un po’ più responsabili

Quokka e rispetto dell’ambiente: dovremmo sentirci tutti un po’ più responsabili perché facendo ognuno la propria parte, le cose possono cambiare. Le specie animali in estinzione sono tante. Tigre, Gorilla, Squalo, Orso Polare, Tartaruga, Panda Gigante e Rinoceronte sono quelli che rischiano maggiormente di sparire per sempre dal nostro Pianeta. Non si può fare finta di niente, perché questi esseri […]

CHIUSO LA DOMENICA (Batxxdi!)

CHIUSO LA DOMENICA… e scatta la polemica

“CHIUSO LA DOMENICA (Bastxxdi!)” Il nuovo romanzo di Marina Atzori “CHIUSO LA DOMENICA (Bastxxdi!)” è il mio nuovo romanzo di Narrativa Contemporanea. Avrete l’occasione di leggermi in veste ironica e non più (tanto) romantica. Alle spalle ho altri romanzi, ho la mia adorata Poesia, ma con questo nuovo progetto, credo sia diverso, perché è cambiato il mio modo di vedere […]

Heidi

Il ritorno di Heidi in un libro che spacca [Recensione]

Il ritorno di Heidi in un libro ultra moderno. Chi lo avrebbe mai detto? Già, perché Heidi uguale che bei ricordi! Chi, per l’appunto, non si ricorda della bimba tenera, piccola, con un cuore così, che correva a piedi nudi nell’erba e si dondolava sull’altalena in maniche corte, incurante delle cime innevate alle sue spalle? Scherzi a parte, ma quanto […]

editor

Editor e autore: come nasce un libro?

Chi è e chi non è l’editor e di che cosa si occupa nello specifico? Come nasce un libro e quali passaggi occorrono per il publishing, ossia, il processo di pubblicazione? E ancora, quali sono gli interventi editoriali necessari di cui un testo non può fare a meno, una volta terminate stesura e revisioni da parte dell’autore? Oggi vi parlo […]

Kafka sulla spiaggia

“Kafka sulla spiaggia”: il destino dell’uomo è nelle mani del vento

Kafka sulla spiaggia: se potessi vi darei non uno, ma mille motivi per invitarvi a questa lettura. Tuttavia non voglio dilungarmi troppo, perciò mi limiterò a esporvi quelli che ritengo siano i più importanti. Consigliare un libro di Murakami è una gran bella sfida. Mica per altro. Spiegare ʻcerte sensazioni᾽ che (probabilmente) nemmeno si possono spiegare a parole, non è […]

Genova: l’Italia è il Paese del dopo e mai del prima

Genova ieri ha pagato ‒ per tutti ‒ un conto molto salato. Un conto che tocca, purtroppo, anima e corpo di tutti gli italiani, da Nord a Sud. Lo so: è il momento del silenzio e non quello delle parole. Ma io, un paio di cose voglio dirle lo stesso. E se vi sembrerà retorica non fa niente. Con le […]

Il correttore

Il correttore di bozze: un artista [quasi] invisibile

Il correttore di bozze non è un semplice cacciatore di refusi che vive all᾽ombra di un foglio di carta, ma una figura professionale fondamentale della filiera editoriale. Il correttore di bozze è come se fosse un artista (quasi) invisibile e silenzioso. Innanzitutto sfatiamo un mito: il correttore di bozze non è meno importante dell᾿editor e nemmeno lo sostituisce. Anzi. Il […]

Congiuntivo

Congiuntivo: “Nel mezzo del cammin…”

Congiuntivo: dramma al quadrato della grammatica, killer #1 della lingua italiana. Ha mietuto più vittime lui — nei compiti in classe, nei colloqui di lavoro, nelle interrogazioni, sui libri, etc., — della Peste nera del 1630. «Oh congiuntivo congiuntivo perché sei tu congiuntivo?… Solo il tuo nome è mio nemico: tu sei tu». No. Momento… ci riprovo. «Essere o non […]