Luca Tudisca

Luca Tudisca: la sua musica nel booktrailer di Ladybug


Luca Tudisca curerà la colonna sonora nel booktrailer

del mio nuovo romanzo

Ladybug Storia di una ghostwriter

Luca Tudisca

Presentazione di Luca Tudisca:

Luca Tudisca: cantautore

nato a S. Agata di Militello (Messina)

classe 1988, acquario, ex concorrente (2014) del programma Amici di Maria De Filippi.

Diplomato all’Accademia Triennale di Musica e Canto MAS (Music, Arts & Show) di Milano

Artisti italiani preferiti: Nicolò Fabi e Max Gazzè

Segni particolari: scrive canzoni, la più conosciuta è “Dialogo” (di cui mi sono innamorata al primo ascolto)

«Cinquant’anni sono tanti,

Sono tante le Ferite, le parole dette piano

amore mio, se poi ci Pensi bene

A che servon le parole, a Che serve stare male,

se poi sento la Tua voce prima di Andare a dormire.

Ma se potessi ti regalerei la luna

ma se potessi scegliere

tra vivere o morire

sceglierei di vivere o morire con te»

Provate ad ascoltarla in questa versione unplugged…

 Presentazione di Marina Atzori:

Luca Tudisca

Marina Atzori: scrittrice e blogger,

nata a Chivasso, origini sarde

Diplomata all’Istituto Magistrale, ha frequentato la facoltà di Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Torino

corsi di specializzazione in: comunicazione, risorse umane, customer service, blogging, marketing, grafica, editing e web writing

Segni particolari: bilancia, adora i libri, la musica italiana e le scarpe Nike (un centinaio di modelli all’attivo)

Autori preferiti: Carlos Ruiz Zafón, Stieg Larsson, William Shakespeare

 

Sei libri pubblicati di cui quattro (Il mare non serve, Il fiordaliso spinoso, Dentro un castello di carte,

Nubi Spettri e Mulini a Vento)

con la CE EEEbook Edizioni della Dott.ssa Piera Rossotti Pogliano e due autopubblicazioni.

Luca Tudisca

La musica e la scrittura sono forme d’arte fortemente legate tra loro. Quale migliore occasione se non quella di fonderle insieme, in un progetto che avvicinasse due artisti con un sogno in comune: scrivere da una parte e fare musica dall’altra, nel tentativo di arrivare al cuore delle persone, curando personalmente i propri testi.

Sono in molti a pensare che un libro, nasca principalmente da un narcisimo esasperato. Questo pensiero si fa strada, molto spesso, anche nel settore musicale. In parte potrebbe essere vero, ma non è sempre così che vanno le cose. Scrivere, per un autore, non è necessariamente un modo produttivo di coltivare la solitudine o dare libero sfogo e ossigeno all’emotività, ma anche e soprattutto, contributo e condivisione.

Scrivere racchiude il desiderio di dare qualcosa di unico che si ha dentro.

Scrivere è comunicare e regalare agli altri un mondo interiore rimasto nascosto.

Le parole così come le note, sono espressioni dell’anima che convergono sì, su uno spartito, o sulle pagine di un libro, ma prima o poi, qualcosa di diverso succede, qualcosa di magico permette all’artista di abbassare le difese e spiccare il volo, verso un pubblico che sente quella sorta di incantesimo anche un po’ suo.

Dunque sarà lui, Luca Tudisca, il giovane cantautore di “Dialogo” a curare la musica del book trailer di Ladybug.

La conferma è arrivata qualche giorno fa. Che dire? Sono al settimo cielo. Questa collaborazione è un altro piccolo tassello che va ad aggiungersi al mio viaggio nel mondo dei libri.

Sulle corde di una chitarra e in una storia, possono nascere le storie di tutti, quando a sfiorarne la melodia sono mani abili come quelle di Luca e animi sensibili, e se vogliamo un po’ fragili, come il mio.

A questo punto, secondo voi, potevo farvi mancare un po’ di sana ironia, nelle conclusioni? Non sia mai…

Quindi: dopo le Confessioni di Sant’Agostino… ecco le confessioni di Marina Atzori

  • Dopo la pubblicazione in formato digitale di Ladybug, mi sono posta una miriade di domande.
  • Sto facendo la cosa giusta con l’autopubblicazione?
  • Chissà dove mi porterà questo volo intrapreso ad ali basse e con una fottuta paura di sbagliare?
  • Ci sarà un sentiero battuto ad attendermi, o andrò a schiantarmi al suolo come l’amico Willy il coyote?

Alcune risposte ancora non ce lo ho. Strano vero?! È presto.

Quello che posso dirvi, tornando seria, è che le cose stanno andando in modo del tutto inaspettato. Le sorprese, quelle belle, che mi hanno fatto pensare: “scrivere è la mia strada”, non sono mancate.

Questa collaborazione con Luca Tudisca è senz’altro una delle più belle e appaganti conferme del mio percorso da autrice.

Oggi posso ribadirlo: non solo lettori e scrittori possono incontrarsi, come nel caso di Sara Quiriconi, la lettrice che curerà la prefazione a Ladybug (nella versione cartacea in prossima uscita), ma anche musicisti e scrittori possono trovare strade simili da percorrere, perché l’arte è un trait d’union, uno spazio di contaminazione dalle potenzialità universali.

Mi aspetta il prossimo step: la realizzazione di questo bel progetto… e poi si procede, verso la revisione definitiva del cartaceo.

Il momento della stampa si avvicina…

Non vedo l’ora di condividere con voi tanti altri bei momenti come questo, ringraziandovi tutti per il supporto! Emozionata?

Tanto, non so neanche dirvi quanto.

Un ringraziamento speciale va a Luca Tudisca che farà parte, con la sua muisca, del mio piccolo grande sogno.

Stay tunded! A presto, su Youtube

con il book trailer di Ladybug

realizzato in collaborazione con il cantautore Luca Tudisca

Link alla Pagina Facebook del cantautore

Leggi la mia intervista al cantautore



Informazioni su Marina

Lettrice professionale, scrittrice e blogger, Digital Contentents Editor (sviluppo video/ideazione/editing di contenuti multimediali e infografica), Self publishing consultant, Editor e Copy editor.
Ha seguito corsi di specializzazione su: Web writing, Talent scouting, Editing e Copyediting, Fotogiornalismo, Personal Branding, Blogging, PNL (Programmazione Neuro Linguistica), Risorse Umane e comunicazione interpersonale. Ha scritto sei libri e una serie di racconti per alcune Antologie, ricoperto il ruolo di responsabile-organizzatrice all’interno della giuria tecnica nella Terza Edizione del Concorso Letterario Internazionale Terra di Guido Cavani (sezione inerente agli ebook), collaborato con Il circuito Network Il Mondo Dello Scrittore. Attualmente si occupa di servizi editoriali e sta lavorando alla realizzazione del suo progetto personale (“Book&Art”). Nel frattempo, scrive, anche se… scrivere è una questione spinosa, anzi “spinosissima”!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*