Irsi

Iris


Iris

Irsi

L’iris trasmette sentimenti profondi e positivi: fiducia, saggezza, amicizia, trionfo della verità. Il suo è un profumo tenue ma persistente simile a quello del talco, i colori sono delicati e tendenti al violetto.

“Iris” deriva dal vocabolo greco che significa arcobaleno. Iris o Iride è un personaggio mitologico, una dea minore dell’Olimpo e perciò non venerata dal popolo. Nell’Iliade viene descritta vestita di “iridescenti” gocce di rugiada ed è proprio per la sua luminosità di colore variabile che la membrana dell’occhio si chiama “iride”.

#LaParolaAlLettore Intervista a Sara Quiriconi