Categoria: SuiLibri e sulleParole

editor e autore

Editor e autore: come nasce un libro?

Chi è e chi non è l’editor e di che cosa si occupa nello specifico? Come nasce un libro e quali passaggi occorrono per il publishing, ossia, il processo di pubblicazione? E ancora, quali sono gli interventi editoriali necessari di cui un testo non può fare a meno, una volta terminate stesura e revisioni da parte dell’autore? Oggi vi parlo di tutto questo e di altre questioni spinose riguardanti l’editing, attività semisconosciuta e considerata (non sempre eh?!) non indispensabile.   Ecco, più o meno, funziona così… Le cose di ogni giorno raccontano segreti A chi le sa guardare ed ascoltare...

Poesia: quanto è importante la scelta delle parole?

La scelta delle parole nella Poesia è molto importante e non è mai casuale. Si tratta di un processo di trasformazione, di composizione e di derivazione, di unʼespressione artistica compiuta dal poeta, traducibile in un mio personale assioma; vale a dire: “La parola è compagna fedele e infedele del poeta, poiché essa ha il compito di rivelare emozioni e intenzioni che altrimenti rimarrebbero nascoste in un angolo remoto dellʼanima”. La Poesia è anima che scrive, per lʼappunto, è la cura che allevia lʼeterno soffrire. La Poesia possiede suoni, colori e complessità emozionali incalcolabili, ma non per questo deve essere considerata...

Caro cliente

Caro cliente: una guida indispensabile fuori e dentro l’azienda [Recensione]

Recensione a cura di Marina Atzori Ho appena finito di leggere Caro cliente di Annamaria Anelli e voglio condividere con voi le mie impressioni. Inizio col dirvi che Caro cliente è un testo dedicato alla comunicazione e alla risoluzione dei problemi connessi al suo funzionamento. La comunicazione, per diventare efficace, richiede uno strumento come la lingua scritta. I contenuti di Caro cliente descrivono e riflettono il pensiero dell᾿autrice, circa le potenzialità della scrittura e le sue relative espressioni. Prima di proseguire, credo sia utile conoscere quale significato assume la scrittura per Annamaria Anelli. “Scrivere significa creare relazioni e aiutare le...

Il correttore di bozze: un artista [quasi] invisibile

Il correttore di bozze non è un semplice cacciatore di refusi che vive all᾽ombra di un foglio di carta, ma una figura professionale fondamentale della filiera editoriale. Il correttore di bozze è come se fosse un artista (quasi) invisibile e silenzioso. Innanzitutto sfatiamo un mito: il correttore di bozze non è meno importante dell᾿editor e nemmeno lo sostituisce. Anzi. Il correttore di bozze interviene successivamente, intrecciandosi con il lavoro dell᾿editor stesso, prestando attenzione, sia alla leggibilità sia alla fluidità di un testo. Infatti, il correttore è colui che mette mano al testo per ultimo, per poi affidarlo all᾿impaginatore (quando c’è),...