Chi è Marina Atzori


Chi è Marina Atzori?

Book&Art

 

Freelance, digital contents editor, self publishing consultant, editor, appassionata di grafica e psicologia, blogger irriverente come un avvocato, ma soprattutto: lettrice e scrittrice.

Il mio motto è:

“scrivere è una questione spinosa”

Diplomata all’Istituto Magistrale, ho frequentato la Facoltà di Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Torino,  seguito  corsi di approfondimento  su: PNL (Programmazione Neuro Linguistica), Risorse Umane e comunicazione interpersonale. Chi è Marina AtzoriPer quindici anni sono stata impiegata presso una multinazionale leader nel settore dell’abbigliamento sportivo, dove ho acquisito un importante bagaglio di esperienza in materia di customer service, gestione del personale (team building, staff planning, problem solving), merchandising product e marketing, assumendo un ruolo di responsabilità all’interno dell’organigramma e del Team Management.
Sono appassionata di libri di ogni genere. Leggo e mi emoziono (non sempre), soprattutto con la Poesia. Mi diverte  sperimentare le mie capacità da disegnatrice negata, giocando con la grafica (mai senza colori!).

Giustizia e meritocrazia, due valori ai quali non potrei mai rinunciare.

Nella vita risulta difficile inseguire i propri desideri, io ci sto provando da tre anni a questa parte, cercando di realizzare il mio sogno nel cassetto: mettere nero su bianco le emozioni e condividerle attraverso i libri che scrivo. Muovo i primi passi nel mondo letterario in punta di piedi, approcciandomi dapprima a racconti per bambini e subito dopo dedicandomi alla Narrativa e alla Poesia.

 Chi è Marina Atzori

Marina Atzori e EEEbook

Ecco che, a un certo punto della mia vita, arriva il famoso portone che si spalanca dopo una serie di porte e capitoli chiusi. Finalmente pubblico il mio primo piccolo libro con la casa editrice, EdizioniEsordientiE-book.

A ottobre del 2014, “Il mare non serve ho scelto una margherita”  mette ‘il naso’ fuori dal famigerato cassetto nel quale era riposto accuratamente. Ad Aprile del 2015, sempre con EEEbook, esordisco con il mio primo romanzo “Il fiordaliso spinoso” (vincitore nel Concorso di EEE per la categoria Romanzo Romantico Contemporaneo). A febbraio 2016 arriva il sequel, con Dentro un castello di carte”, anche questa volta con EEEbook. E non potevano di certo mancare le sorprese… proprio mentre scrivevo il mio quarto libro, è arrivata la notizia, che mai avrei pensato di ricevere! Pubblicazione della mia prima silloge poetica: “Nubi Spettri e Mulini a vento”  Seconda Classificata al Concorso di EEE per la categoria Sillogi Poetiche.

La mia avventura letteraria prosegue…

Nel 2017 decido di intraprendere la strada del self publishing con “Ladybug Storia di una ghostwriter”.

Quest’anno, uno dei miei racconti “Messaggio in bottiglia” è stato pubblicato nell’Antologia di autori vari “Lo dice il mare” a cura di Barbara Panetta (edito da Il Foglio).

Un mio brano è stato scelto per la conclusione della storia a più mani dal titolo “Nero a colori” (sulla piattaforma creativa Intertwine), iniziativa nata in collaborazione con lo scrittore Maurizio De Giovanni.

Sono stata membro della Giuria tecnica nel corso delle tre Edizioni del Premio Letterario Terra di Guido Cavani. Quest’anno nella sezione relativa agli ebook editi.

Ho realizzato un progetto videografico in collaborazione con la poetessa e drammaturga Anita Tiziana Napolitano. L’agonia dei fiori tra luce e ombra di Anita Tiziana Napolitano.

 

Vai alla pagina del mio nuovo progetto: BOOK&Art

clicca sull’immagine

book&art