Marina

133 articoli
Sono Marina, editor, autrice, poetessa. Scrivo per fuggire dal caos del mondo in cui viviamo. Cosa voglio fare da grande? L'eremita. Ci sto lavorando. Presto non avrete più mie notizie perché sarò sul cucuzzolo di qualche montagna a scorrazzare con un San Bernardo e a raccogliere fiori di genziana. Parola di - non più tanto giovane - marmotta.
Scrivere

Scrivere è come baciare… [#ScrivereIspirandosi]

“Scrivere è come baciare, solo senza labbra. Scrivere è baciare con la mente.” Tratto dal libro: “Le ho mai raccontato del vento del nord”, Daniel Glattauer (traduzione di Leonella Basiglini, Feltrinelli, 2010) Cari lettori, benvenuti nella nuova rubrica di VerbaSpinosa #ScrivereIspirandosi, dedicata alla scrittura e all’ispirazione. Ogni giovedì, sarà protagonista una Poesia e sarà ispirata a una frase celebre di […]

Dente per dente

Dente per dente: favola da mille e… [recensione]

Dente per dente di F. Muzzopappa è una favola da mille e una risata, un gioco “pericoloso” da mille un GAME OVER, che non può non finire sul vostro comodino. Leo fa il guardiano in un museo particolare, il Mu.CO di Varese. Il nome della galleria è tutto un programma, vero? Tranquilli, è “normale” (si fa per dire). Anche se, […]

Un pulcino

Un pulcino e una fattoria da salvare

Un pulcino e una fattoria da salvare Ciro il pulcino e il Mistero del Lago Pungente   Chissà se Ciro riuscirà a esaudire i suoi desideri e a salvare le sorti della sua Fattoria con la ricetta segreta di una confettura? In mezzo a fragole, ciliegie e castagne si nascondono parecchie difficoltà, ma… Quando un sogno è più forte di […]

Il Montgomery Rosso

Il Montgomery Rosso, Piccola grande storia di una vita non facile [recensione]

La recensioneInFiore di gennaio è dedicata a “Il Montgomery Rosso”. L’autrice è Matesch ed è alla sua prima pubblicazione. Vi ricordate di lei? Ve ne avevo già parlato QUI, nella sua Pagina Fiore. Non vedo l’ora di condividere con voi le mie impressioni su questa lettura. Gli spunti sono parecchio interessanti. E poi… alla fine c’è il consueto Punteggio Fiore […]

Non sono D'Avenia

Non sono D’Avenia o Travaglio ma… [#Amici18 #dirittoallostudio]

Non sono Alessandro D’Avenia o Marco Travaglio ma vorrei comunque dire la mia sulla questione spinosa dell’hashtag “diritto allo studio” nato negli ultimi giorni all’interno della Scuola di Amici18. Cari ragazzi di Amici18, sono qui a dirvi come la penso sull’hashtag “diritto allo studio”. Non sono D’Avenia o Travaglio ma sono un’autrice esordiente e vi seguo con interesse, perché l’arte […]

La bambina del treno: recensione di Marina Atzori

La bambina del treno di Lorenza Farina Genere: Libri per bambini – Romanzo CE: Paoline Editoriale Libri Amazon Sinossi La bambina del treno Lungo la strada gli occhi della bambina si incontrano con quelli di un bambino che dal ciglio della strada guarda incuriosito i treni sfrecciare. I due si salutano con la mano e il racconto della storia passa […]

Verba Spinosa

Recensione a cura di Ileana Valente a “CHIUSO LA DOMENICA (Bastxxdi!)”

Altra recensione al mio romanzo “CHIUSO LA DOMENICA (Bastxxdi)” a cura di Ileana Valente che ringrazio moltissimo. #COLTIVIAMOLALETTURA. “Tu da che parte stai?” a cura di Ileana Valente Inizio questa recensione con la domanda: tu da che parte stai? Si parte già dal titolo di questo romanzo dell’autrice Marina Atzori per essere schierati da una parte o da quella contraria. […]

Api

Api Fiori e Lune vuote: la Poesia secondo me…

Api Fiori e Lune vuote, vi racconto come il Pianeta diventa Poesia Che cos’è per me la poesia? La poesia è ed è stata l’inizio di una bella storia tra me e la scrittura. Non ho mai avuto la presunzione di dire che scrivo per me stessa, ma ho il coraggio di dire che scrivere, per me è importante. Senza […]

OLtre

Oltre, storia di una donna in cerca di se stessa [recensione]

La protagonista di “Oltre” è Alba Mancini, quarantacinquenne in crisi, mamma di Leo e moglie insoddisfatta di Guido, un avvocato che la trascura perché troppo preso dalla carriera. La donna è molto malinconica, percepisce i vuoti che permeano la sua esistenza. I pensieri rendono Alba fragile e nostalgica e la portano a trascorrere la maggior parte delle sue giornate in […]